Calendario dicembre Piccoli Maestri

Da Monza a Crotone, passando per Napoli, Roma e Frascati. Pubblichiamo con piacere il calendario degli appuntamenti di dicembre con i Piccoli Maestri in giro per l’Italia. Altre date sono in fase di definizione; alcuni degli incontri citati, invece, hanno già avuto luogo nei primi giorni del mese. Ringraziamo di cuore i professori che continuano a mostrare fiducia e attenzione nei confronti del nostro lavoro. Rinnoviamo la nostra gratitudine alla Regione Lazio, il cui supporto ci è di grande aiuto per allargare la proposta nel territorio laziale. Un ringraziamento speciale anche alla Banca Popolare dell’Emilia Romagna – Divisione Territoriale del Mezzogiorno grazie al cui prezioso contributo sono stati organizzati i due appuntamenti di sabato 13 dicembre a Crotone. A presto per altri aggiornamenti. Vi auguriamo intanto buone letture.

piccolonatale10.12.2014 Liceo Lucrezio Caro, Roma
Francesco Trento legge Fútbol di Osvaldo Soriano

#rinviato Liceo Scientifico Filolao, Crotone
(rinviato a causa dell’annullamento dei voli legati allo sciopero generale)

Tommaso Giartosio legge Il barone rampante di Italo Calvino

#rinviato I.I.S Ciliberto, Crotone
(rinviato a causa dell’annullamento dei voli legati allo sciopero generale)

Nicola Lagioia legge Viaggio al termine della notte di Luis-Ferdinand Céline

18.12.2014 Liceo Jacopo Sannazaro di Napoli
Enrico Macioci legge Una stagione all’inferno di Arthur Rimbaud

18.12.2014 Scuola media Belli, Roma
Elisabetta Mastrocola
legge Il diario di Adamo Ed Eva di Mark Twain

18.12.2014 Liceo Frisi, Monza
Giorgio Fontana legge Fuga senza fine di Joseph Roth

18.12.2014 Villa Sora, Frascati
Emiliano Sbaraglia legge Lezioni americane di Italo Calvino

Annunci

Maggio con i Piccoli Maestri

libri_bugieCon l’arrivo di maggio, entriamo di fatto nel gran finale del terzo anno di attività dei Piccoli Maestri. Un finale col botto se si pensa che, tralasciando i fine settimana, abbiamo in calendario un incontro ogni quarantotto ore. Si intrecciano, nelle prossime settimane, alcuni dei principali filoni con cui abbiamo lavorato finora e con cui speriamo di continuare a lavorare in futuro: tre appuntamenti in quel di Ivrea, #aspettandolagrandeinvasione, per completare questo mini ciclo di letture che apre la strada alla seconda edizione del festival di lettura La Grande Invasione; continuano, a spasso tra la biblioteca Marconi, la biblioteca Longhena e la biblioteca Appia di Roma, gli incontri organizzati in collaborazione con la rete dei bibliopoint e delle biblioteche romane; chiudiamo in bellezza con le scuole che ci scrivono, chiedono informazioni, ci accolgono, ci invitano a tornare. Per tutto questo, non possiamo che ringraziare i docenti, e gli istituti che rappresentano, per la fiducia e l’attenzione nei confronti del nostro lavoro. Il vostro sostegno è importante. Grazie.

3.5.2014, Liceo Classico P. Giannone di Benevento
Isabella Pedicini e L’isola di Arturo di Elsa Morante

6.5.2014, Liceo Farnesina di Roma
Vins Gallico e Delitto e castigo di Fëdor Dostoevskij

6.5.2014, Liceo Scientifico Antonio Gramsci di Ivrea
Paolo Cognetti e I racconti di Nick Adams di Ernest Hemingway

8.5.2014, Scuola Media Da Vinci IC Ivrea 1
Marco Rossari e I sessanta racconti di Dino Buzzati

12.5.2014, IC Alberto Burri di Trestina di Città di Castello
Paola Rondini e I viaggi di Gulliver di Jonathan Swift

12.5.2014, Istituto Comprensivo Via Padre Semeria di Roma

Roberto Carvelli e Il piccolo principe di Antoine de Saint-Exupéry

Continua a leggere

Piccoli Maestri #readerguest a @stoleggendo e altre novità – Aspettando Libri Come

In attesa della quinta edizione di Libri Come, che ci vede protagonisti delle attività rivolte agli studenti, segnaliamo con piacere alcuni dei prossimi appuntamenti nelle scuole di Roma.

6.3.2014, Bibliopoint Villa Leopardi
Elisabetta Mastrocola e Il giornalino di Gianburrasca di Vamba
7.3.2014, Bibliopoint Liceo Vallauri di Roma
Nadia Terranova e Le botteghe color cannella di Bruno Schulz
11.3.2014, Bibliopoint Liceo Russell di Roma
Vins Gallico e Il giorno della civetta di Leonardo Sciascia

stoleggAnnunciamo inoltre la nostra partecipazione a @stoleggendo, un progetto no-profit di incentivazione alla lettura promosso dal giornalista Francesco Musolino per raccogliere in centoquaranta caratteri citazioni tratte dai libri preferiti.  Dal 26 al 28 maggio i Piccoli Maestri saranno #readereguest, al timone dell’account twitter @stoleggendo. Per maggiori informazioni, per capire meglio come funziona, per scoprire le date e gli scrittori coinvolti, cliccare qui.

Tra gennaio e febbraio

libri-44Segnaliamo con piacere gli appuntamenti a cavallo tra gennaio e febbraio. Si parte con Il giornalino di Gian Burrasca, seguito da due piacevoli “esordi”: Uno, nessuno, centomila di Luigi Pirandello e Romeo e Giuletta di William Shakespeare. Chiude un doppio incontro dedicato a Orgoglio e pregiudizio di Jane Austen. Ringraziamo i professori, i presidi, i responsabili delle biblioteche per la fiducia che ripongono giorno per giorno nel nostro progetto. Faremo il possibile per essere all’altezza del vostro entusiasmo.

30.1.2014, IC Via Cassia Plesso Amaldi

Elisabetta Mastrocola e Il giornalino di Gian Burrasca di Vamba

30.1.2014, Liceo Cavour di Roma
Francesco Pacifico e Uno, nessuno, centomila di Luigi Pirandello

1.2.2014, Liceo J.J. Rosseau di Roma
Igiaba Scego e Romeo e Giulietta di William Shakespeare

4.2.2014, Liceo Gassman di Roma
5.2.2014, Biblioteca Pasolini di Roma

Elisabetta Liguori e Orgoglio e pregiudizio di Jane Austen

Gian Burrasca e il Piccolo Principe

mix pp e ginMartedì 14 maggio, Elisabetta Mastrocola e gli alunni della Scuola Elementare Oberdan di Roma inseguiranno l’esuberante e irresistibile Giovannino Stoppani, in arte Gian Burrasca, tra le pagine del suo indimenticato Giornalino, nato dalla penna e dalla fantasia di Vamba. Giovedì 23 maggio i ragazzi dell’Istituto Comprensivo Via Padre Semeria, sempre a Roma, potranno conoscere il meraviglioso mondo de Il Piccolo Principe di Antoine de Saint-Exupéry, grazie al racconto di Roberto Carvelli.

Presto altri appuntamenti con i Piccoli Maestri e i Piccoli Grandi Libri. Per chi ci segue su twitter, ricordiamo l’hashtag #comingsoonPM, che usiamo per notificare sul nostro account @piccolimaestri le anticipazioni dei prossimi incontri.

I Piccoli Maestri al Liceo Albertelli di Roma

Logo_pilo_albertelliDoppio appuntamento, questa settimana, al Liceo Classico Pilo Albertelli di Roma. Martedì 15 gennaio Elisabetta Mastrocola propone una lettura del libro E venne chiamata due cuori di Marlo Morgan; sabato 19 Giuseppe Martella accompagna gli studenti alla scoperta delle Favole di Esopo. Ringraziamo la redazione di Repubblica Roma per aver dato visibilità alla notizia. L’articolo, pubblicato stamane sul quotidiano cartaceo, è visibile qui nella versione online.

Un anno di Piccoli Maestri

Smaltita, o quasi, la dose natalizia di pandoro, riprendiamo volenterosi il nostro lavoro con i libri. Il 2012 è stato un anno importante: abbiamo organizzato più di trenta incontri con i ragazzi, visitato numerose scuole, siamo stati a L’Aquila, a Torino, a Crotone. Quest’anno vorremmo fare di più, ma per riuscirci abbiamo bisogno del vostro aiuto, del vostro sostegno, dei vostri consigli. Seguire le attività dei Piccoli Maestri è facile: c’è questo blog, c’è una mail a cui chiedere informazioni (piccolimaestri.info@gmail.com), c’è la pagina facebook e, dulcis in fundo, l’account twitter @piccolimaestri.
Abbiamo tanti progetti per quest’anno che vi sveleremo pian piano. Intanto cominciamo a rendere noti i primi tre appuntamenti, certi, del 2013.

calendmondIl 15 e il 19 gennaio siamo al Liceo Pilo Albertelli di Roma. Martedì 15 Elisabetta Mastrocola propone una lettura del libro E venne chiamata due cuori di Marlo Morgan; sabato 19 Giuseppe Martella accompagna gli studenti alla scoperta delle Favole di Esopo. Il 6 febbraio siamo nella scuola Iqbal Masih, sempre a Roma. Nadia Terranova racconta uno dei suoi grandi amori, ovvero Le botteghe color cannella di Bruno Schulz. Tante altre date sono in fase di organizzazione. Insomma, c’è tanto lavoro da fare. Speriamo di essere all’altezza e soprattutto contiamo sul vostro aiuto.

Cogliamo l’occasione per augurarvi un felice anno nuovo, con la speranza che il 2013 sia il più bel libro che abbiate mai letto.