Tribù dei Lettori e Piccoli Maestri

Dal 28 maggio a al 2 giugno, presso il MAXXI (Museo Nazionale della Arti del XXI secolo, in Via Guido Reni 4/A, Roma) avrà luogo la terza edizione della Tribù dei Lettori, la festa dedicata alla lettura con i ragazzi. (Qui è possibile scaricare il programma completo)

Si tratta di una festa della lettura e dell’editoria aperta a tutti che porterà nella capitale oltre 40 tra editori italiani e stranieri con più di 800 titoli da leggere e sfogliare. Tanti gli editori coinvolti e molti gli appuntamenti in programma sia con gli autori selezionati nel premio Scelte di Classe (Stian Hole, Laetitia Devernay, Simone Rea, Pierdomenico Baccalario) che con gli illustratori e gli scrittori invitati a presentare le novità più interessanti del panorama editoriale per rivendicare il divertimento e il piacere di leggere.

La tribù dei lettori nasce come risposta a quanti denunciano la fuga dalla lettura e per quelli che credono che ancora esista il bisogno di leggere, raccontare e condividere le storie. In virtù di una chiara e gradita comunione di intenti, i Piccoli Maestri sono stati invitati quest’anno a prendere parte alla manifestazione, presentando alcuni dei titoli presenti nella raccolta Scelte di Classe.

Chiamatemi Sandokan di Fabian Negrin
categoria 8_10 anni
29 maggio ore 11
legge: Chiara Mezzalama

Frozen Boy di Guido Sgardoli
categoria 11_13 anni
29 maggio ore 11.30
legge: Elisabetta Mastrocola

L’evoluzione di Calpurnia di Kelly Jacqueline
categoria 11_13 anni
30 maggio ore 11
legge: Nadia Terranova

Frida e Diego di Fabian Negrin
categoria 8_10 anni
30 maggio ore 14
legge: Roberto Parpaglioni

Il rapporto tra i Piccoli Maestri e la Tribù dei Lettori nasce nel 2012, ma è destinato a crescere e durare nel tempo. Piccoli Maestri e Tribù condividono la voglia di sostenere e promuovere la passione per la lettura tra i bambini e i ragazzi e l’amore per i libri. Convinti che formare un lettore voglia dire formare un soggetto più forte, un cittadino più consapevole. Convinti che leggere sia una delle vie che porta alla democrazia. Convinti anche che la lettura sia il modo migliore per conoscere le persone, il mondo e le cose della vita. Convinti, soprattutto, che leggere sia tra le esperienze più emozionanti e divertenti. Per questo i Piccoli Maestri e Tribù hanno deciso di dare vita a un rapporto che prenderà il suo avvio nel corso di questa edizione della manifestazione con le letture di 4 titoli tratti dalle Scelte di classe, ma che proseguirà il prossimo anno con la presenza di Carola Susani, per i Piccoli Maestri, all’interno del Comitato di Lettura. Il prossimo anno, inoltre, la Tribù e i Piccoli Maestri affiancheranno alle Scelte di Classe un progetto di formazione che coinvolgerà le biblioteche scolastiche invitate a partecipare in prima persona con i bibliotecari e gli studenti alla prossima Tribù.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...